Lucia Votano
“Festival Della Mente”
L’oscura ragnatela dell’universo
domenica 3 settembre

La struttura a grande scala dell’universo è simile a una gigantesca ragnatela che connette gli aggregati di galassie con strutture filamentose per lo più costituite dall’enigmatica materia oscura. È il cosmic web. Come il deep web, inaccessibile ai comuni motori di ricerca, contiene la massima parte delle informazioni circolanti in rete, così la materia oscura, invisibile e dalla natura ancora ignota, nell’universo è cinque volte più numerosa della materia nota. La sua esistenza è come una crepa aperta nel Modello Standard delle particelle elementari che pure ha raggiunto il suo trionfo con la scoperta del bosone di Higgs. Scoprire la natura della materia oscura è tra gli obiettivi più eccitanti della fisica odierna e la caccia si svolge in laboratori sotterranei come il Gran Sasso, al CERN, con grandi telescopi e nello spazio.

Lucia Votano, fisico e dirigente di ricerca associata all’INFN, ha svolto attività di ricerca al CERN e a DESY-Amburgo, ed è stata direttore del Laboratorio sotterraneo del Gran Sasso, sede di esperimenti di rilevanza mondiale sui neutrini e la materia oscura. Qui è stata tra i protagonisti della scoperta delle oscillazioni dei neutrini con l’esperimento Opera, che utilizzava il fascio di neutrini inviati dal CERN di Ginevra verso il Gran Sasso. Al momento partecipa all’esperimento Juno, ancora sulla fisica dei neutrini, un gigantesco apparato sotterraneo in fase di costruzione nella Cina meridionale. Ha ricevuto numerosi premi ed è stata insignita dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di commendatore per meriti scientifici. Ha pubblicato nel 2015 per Carocci il libro Il fantasma dell’universo. Che cos’è il neutrino.

IL POSTO DELLE PAROLE
ascoltare fa pensare
www.ilpostodelleparole.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ItaliaBlog © 2017 - P.I. IT04116700289